/Tag:facilitazioni di pagamento

La qualità in sanità: parliamone, persino nella riunione di condominio!

Cari internauti, ben trovati

Ieri sera ero seduto a casa di un vicino per l’assemblea di condominio.

Tutto mi aspettavo tranne che di parlare di denti. Ma io abito fuori Roma, in un gruppo di villini di sei unità abitative. Viviamo in campagna e quindi le riunioni hanno ben altro tenore rispetto a quelle dei condomini cittadini dove capita di utilizzare armi contundenti e armature.  I miei vicini poi sono persone carine e tranquille e quindi capita spesso di parlare del Condominio e di tante altre cose. E’ nata quindi una discussione sui denti e siccome la ritengo di qualche utilità anche per Voi, la riporto di seguito più o meno testuale. PP sta per me, mentre C sta per Condomina. Tutto chiaro? E allora, via:

[…]

By | 26 febbraio, 2014|Clinica Odontoiatrica|0 Comments

Il punto sulla situazione nell’ambito dell’attuale offerta di servizi e cure odontoiatriche: studi tradizionali vs cliniche dentali

Carissimi, bentornati,

il tema di oggi è assai spinoso per cui si deve procedere con cautela. Ma mi pare un tema che vale la pena trattare perché andiamo ad occuparci di uno di quegli argomenti caldi che si sussurrano in privato, ma che molto raramente vengono discussi  in pubblico. Nello spirito che contraddistingue questo blog, non possiamo non occuparcene.

Cliniche dentali versus  studi dentistici  tradizionali. Quale scelta è preferibile. ?

Non c’è una risposta valida per tutte le stagioni.  Proviamo ad avvicinarci per gradi ad una Vostra risposta. Che vada oltre allo schema manicheo dei buoni da una parte e dei cattivi dall’altra, uno schema molto rassicurante e anche umano, ma che non corrisponde alla realtà.

[…]

By | 7 febbraio, 2014|Clinica Odontoiatrica|1 Comment

Le protesi su impianti per la riabilitazione protesica del tipo all on four: alcune considerazioni sulle soluzioni comunemente proposte ai pazienti.

Le protesi su impianti per la riabilitazione protesica del tipo all on four: alcune considerazioni sulle soluzioni comunemente  proposte ai pazienti.

Seconda parte

Una volta stabilito, e lo si può fare solo in visita, se tali soluzioni siano praticabili, occorre poi indagare come vengono o dovrebbero essere realizzate.  E il riferimento non può essere che quello delle più comuni pratiche mediche, quelle accreditate e sperimentate, che sono anche il principale riferimento  nell’ambito medico legale. Quì il tema si fa complesso perché la Medicina è fatta anche da innovatori e sono loro che la cambiano e la migliorano. Per capirci, se il grande cardiochirurgo Barnad si fosse beccato una causa da parte di un Suo paziente, magari l’unico sfortunato in un range di operazioni sempre riuscite, avrebbe potuto anche trovare un Giudice che gli avrebbe dato torto perché, essendo per definizione un innovatore nell’ambito della cardiochirurgia, non aveva agito  secondo protocolli o pratiche mediche collaudate.

[…]

By | 20 gennaio, 2014|Clinica Odontoiatrica, Estetica del sorriso, Protesi|0 Comments

Le protesi su impianti per la riabilitazione protesica del tipo all on four: alcune considerazioni sulle soluzioni comunemente proposte ai pazienti.

 Prima Parte

Un saluto a tutti,

il post di oggi è dedicato ad un tema di forte attualità. Sempre più spesso assistiamo a offerte, veicolate in svariati sistemi al pubblico, di riabilitazione protesica per pazienti parzialmente o totalmente edentuli con inserimento di quattro  impianti a carico immediato e protesi in resina totali avvitate sugli stessi, presentate come panacea di tutti i mali,  con formulazioni appetibili e  costo abbordabile. Nulla di male nella soluzione in sé, in taluni casi la proponiamo anche noi;  l’importante è che non si pensi che tali soluzioni possano essere praticabili sempre e comunque senza problemi.  Pare il caso di fare un po’ di luce sulla faccenda, alla nostra maniera.

Detta in maniera semplice, fino a non molto tempo fa – e per certi versi e in certi casi ancora oggi – quando si doveva riabilitare un’arcata, si tendeva a sostituire le radici naturali ( cioè i denti ) con un numero corrispondente di radici artificiali ( impianti ). Per capirci, se la natura ha previsto dieci radici naturali, la cosa più ovvia è sostituirli con un numero pressocché coincidente di radici artificiali. Quindi, per riabilitare un arcata si tendeva a installare  molti impianti e comunque non meno di cinque per arcata con la tradizionale tecnica del carico differito ( si inserisce gli impianti nell’osso e si aspetta i mesi necessari alla loro integrazione con l’osso stesso e poi si carica sugli stessi la protesi ). Ovviamente, ciò rendeva la riabilitazione protesica implantare una terapia con bassi rischi di fallimento ma molto costosa.

Con Protocolli clinici successivi si è poi riusciti, con particolari accorgimenti, a rendere praticabile la riabilitazione anche con soluzioni all on four ( quattro impianti ) per arcata con tecnica a carico immediato   ( che comporta la possibilità di caricare la protesi sugli impianti nella stessa giornata in cui gli stessi vengono installati nell’osso ) e inclinazione dei due impianti posti inferiormente. Queste innovazioni hanno trasformato la riabilitazione protesica implantare  in una terapia più vicina alle tasche di un maggior numero di pazienti e la hanno anche resa molto appetibile per gli stessi: un edentulo praticamente nella stessa giornata può ritrovarsi da una situazione di parziale o totale edentulia iniziale ( edentulia = mancanza dei denti ) a una in cui la dentatura è quasi completamente riabilitata.  Si tratta quindi di una ottima innovazione senza alcun dubbio.

Tuttavia, onde evitare pericolosi fraintendimenti, è opportuno ricordare  una serie di condizioni alla possibilità di realizzare queste soluzioni per tutti i potenziali pazienti interessati e in particolare  va detto qualcosa anche in merito alle  modalità di realizzazione di tale riabilitazione, con specifico riferimento alla protesi definitiva che viene montata sugli impianti stessi. E soprattutto, alla sua durata nel tempo.

[…]